Meraviglie bresciane? Le influencer le raccontano in Europa - news - Radiobresciasette
NOW ON AIR Selecta Sunrise Ascolta la diretta Streaming Video
SEGUICI SU:
Meraviglie bresciane? Le influencer le raccontano in Europa

19:44 lunedì, 10 agosto 2020

Sono arrivate armate di smartphone e crema solare e hanno pattugliato (immortalandole) le meraviglie del territorio bresciano, per poi raccontarlo con post e stories alle loro migliaia di follower sui social. Sei tra le più note influencer tedesche e austriache (più un uomo) sono state ospiti di Visit Brescia tra la fine di luglio e la prima settimana di agosto. Il loro compito? Catalizzare l'attenzione dei loro connazionali su paesaggi e attrazioni bresciane, oltre che sui siti culturali.

Metodo Chiara Ferragni agli Uffizi, insomma, anche se Visit Brescia non è certo nuova a questo tipo di iniziative. Già negli anni scorsi, infatti, aveva sfruttato clic e algoritmi per intercettare potenziali turisti e mostrare loro via Instagram la provincia e i suoi tesori, anche abbassando l’età media dei visitatori.

 

Stavolta i complici sono stati Verena HennGreg SiderisDebi FlüggeMagdalena Kalus & Anja Kaiser e Sabine Knoll, alcuni tra i più noti influencer d'Oltralpe, tra cui ci sono muse seguitissime dagli appassionati dei settori viaggi, sport outdoor e lifestyle. Arrivano da Vienna, Colonia, Düsseldorf e Monaco di Baviera e sono stati impegnati in tour esperienziali attraverso i laghi bresciani, i siti culturali della città, le tenute vitivinicole delle Franciacorta, le valli Trompia e Sabbia sino all'alta Valle Camonica.

«Il riposizionamento dell'immagine turistica della provincia di Brescia e dei suoi brand territoriali a livello nazionale e globale non può eludere dal considerare l'ampia diffusione, il tasso di engagement ed il consenso generati dai social a livello d'immaginario collettivo - ha precisato il direttore di Visit Brescia, Manuel Gabriele. - I social consentono di raggiungere milioni di persone in Italia nel mondo, abbattendo distanze geografiche e fuso orario. Una strategia efficace di promozione deve saper sfruttare strumenti con un tale potenziale».